Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Home page
Scopri come vivere al meglio tutto ciò che offre la provincia di Monza e Brianza.

QUESTA PAGINA   stampa questa pagina  Invia ad un amico 
Condividi

Argomenti in evidenza

Le colline di Montevecchia

Il Parco di Montevecchia e della valle del Curone ha una superficie di circa 2400 ettari che comprendono aree di grande interesse ambientale, centri urbani, insediamenti produttivi, aree agricole, monumenti architettonici di valore storico-artistico.

>>>

Newsletter

Monza  |  Oggi, MER. 20.08 Temporale
GIO. 21.08
Sereno
VEN. 22.08
Pioggia e schiarite
SAB. 23.08
Poco nuvoloso
DOM. 24.08
Nubi sparse

Sovico

Il Palazzo Comunale

 

A Sovico è possibile vedere quel che resta dell'antica dimora di campagna dei Visconti, all'angolo tra via Umberto I e piazza Garibaldi: edificio con una finestra a sesto acuto, la cornice ad archetti su fondo bianco, e possenti mura. Villa Giovio della Torre, poi Rossi- Martini, è una bella residenza del XVII-XVIII secolo, con annesso giardino. Sovico è uno dei pochi paesi ad avere una piazza con due chiese.

 

La Chiesa Vecchia, intitolata a Cristo Re e ai SS. Apostoli Simone e Giuda, sorse nel '500 su una precedente chiesetta del XII secolo; ricostruita nell'800 in seguito al crollo su di essa del campanile, è sconsacrata ed inutilizzata dal 1935. La Chiesa Nuova fu invece realizzata tra il 1930 e il 1935 dall'architetto Giovanni Barboglio.
 

 

Piazza Frette, che oggi costituisce un importante centro commerciale ed amministrativo, rappresenta il risultato di un riuscito recupero e riuso di archeologia industriale avvenuto a cavallo degli anni '80 e '90 del secolo scorso.
 

I caratteristici capannoni che fanno da cornice alla piazza e, più ancora, la ciminiera che svetta nella piazzetta retrostante sono la memoria dello storico stabilimento della Tessitura Frette che, situata nel centro del paese, ha scandito i tempi e la vita dei Sovicesi per più di cent'anni, dal 1865 al 1983, anno in cui l'attività fu trasferita a Concorezzo.