Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Home page
Scopri come vivere al meglio tutto ciò che offre la provincia di Monza e Brianza.

QUESTA PAGINA   stampa questa pagina  Invia ad un amico 
Condividi

Argomenti in evidenza

Le colline di Montevecchia

Il Parco di Montevecchia e della valle del Curone ha una superficie di circa 2400 ettari che comprendono aree di grande interesse ambientale, centri urbani, insediamenti produttivi, aree agricole, monumenti architettonici di valore storico-artistico.

>>>

Newsletter

Monza  |  Oggi, MER. 3.09 Coperto
GIO. 4.09
Pioggia e schiarite
VEN. 5.09
Pioggia debole
SAB. 6.09
Pioggia e schiarite
DOM. 7.09
Poco nuvoloso

Muggi├▓

 

 

Muggi├▓

 

 

A Muggi├▓ si trova Villa Casati Stampa, attuale sede comunale. Sorta su una preesistente struttura cinquecentesca, fu ricostruita tra il 1790 ed il 1796 in stile neoclassico, su progetto del Pollack. La villa ├Ę dotata di un vasto parco all'inglese, concepito in modo da evidenziare il rapporto tra esso e l'architettura dell'edifico. Il complesso verde ├Ę stato attualmente adibito a parco giochi.

 

Altra residenza nobiliare ├Ę Palazzo Taccona che si trova nella frazione omonima, sulla via che conduce da Muggi├▓ verso Cinisello Balsamo e Milano.
 

Una visita ├Ę consigliata anche a Palazzo Isimbardi, abitazione di villeggiatura, nel XIX secolo, dei Marchesi Isimbardi e sorge dirimpetto a Villa Casati.

 

Accanto a queste architetture maestose vi sono le testimonianze della vita contadina: nel centro storico sono state risparmiate alle demolizioni alcune corti come la “Curt di quaranta martir”, la “Curt nova” e la “Curt de Barus” che conservano l’impianto della corte chiusa con portici e loggiati per l’essiccazione del granoturco e lo svolgimento delle attivit├á quotidiane.

 

Se visitate Muggi├▓ non potete non visitare la Chiesetta della Madonna del Castano ├Ę sorta nel XVI secolo per devozione popolare alla Madonna Addolorata. La leggenda narra di una misteriosa apparizione su di un albero di castagno, di un gruppo scultoreo raffigurante la Beata Vergine Addolorata che indica ad un angioletto in lacrime il corpo morto del figlio Ges├╣ che tiene tra le braccia.  Ogni anno la citt├á festeggia l'avvenimento con una Sagra Patronale.

 

Alcuni cenni sulla storia di Muggi├▓ si trovano sul sito del Comune.