Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Home page
Scopri come vivere al meglio tutto ciò che offre la provincia di Monza e Brianza.

QUESTA PAGINA   stampa questa pagina  Invia ad un amico 
Condividi

Argomenti in evidenza

Cenni storici

L'area occupata dall'odierna Monza era abitato fin dall’età del Ferro.
In epoca romana Monza, allora chiamata Modicia, diventa il centro più importante del territorio: i ritrovamenti archeologici dell'epoca fanno pensare che le dimensioni di Modicia fossero modeste.

>>>

Newsletter

Monza  |  Oggi, MER. 30.07 Pioggia debole
GIO. 31.07
Sereno
VEN. 1.08
Pioggia
SAB. 2.08
Temporale
DOM. 3.08
Temporale

Il corteo storico di Monza

regina teodolindaLa Regina Teodolinda e il suo tesoro per le vie di centro storico sono le principali fonti d'ispirazione della manifestazione tradizionale che si tiene ogni anno in occasione della Sagra di San Giovanni nella città di Monza.

 

Il campanile di Piazza Duomo e il Museo Gaiani costituiscono la scenografia della tradizionale manifestazione in costume d’epoca del giugno monzese.
  

La ricca e ben documentata storia del capoluogo brianzolo dal dodicesimo al quindicesimo secolo offre svariati spunti per ricordare e rappresentare diversi accadimenti, con personaggi realmente vissuti, interpretati da oltre 350 appassionati figuranti, ai quali si aggiungono gruppi di sbandieratori, di danzatori, di saltimbanchi e musicanti, che fanno raggiungere le cinquecento unità di partecipanti alla rappresentazione storica.

Quindi ogni anno prende vita un corteo nuovo, con costumi e componenti diversi, raccontato da speakers itineranti o in postazioni fisse, dove i partecipanti-interpreti raffigurano e mimano i fatti storici. Generalmente il tema proposto si riallaccia ad un fatto contemporaneo.


Il corteo storico celebra la Regina Teodolinda, la restituzione del Tesoro e rievoca il periodo storico. Un ritorno al passato che da inizio alla grande festa cittadina, che ogni anno raccoglie vasto consenso di pubblico e una sempre più viva partecipazione e collaborazione di numerosi gruppi di figuranti in costume d’epoca provenienti da diverse zone, in particolare dai paesi limitrofi, uniti in piena collaborazione a testimonianza dello spirito della nuova Provincia di Monza e Brianza.
 

Il corteo storico ogni anno è inserito nelle iniziative svolte in occasione della Sagra di San Giovanni a Monza.

La manifestazione è resa possibile grazie alla partecipazione volontaria dei cittadini e delle cittadine, degli artigiani e delle associazioni di Monza e di tutta la Brianza .

Ideazione e realizzazione della manifestazione a cura di Ghi Meregalli, volontaria del Comitato Maria Letizia Verga.